La banca dati del Dizionario toponomastico trentino e la realizzazione di carte tematiche attraverso sistemi georeferenziati

Abstract

La banca-dati del Dizionario toponomastico trentino è costituita da 205.687 nomi di luogo (corrispondenti a 155.872 siti geografici) trascritti secondo regole appositamente introdotte dalla Provincia autonoma di Trento per riprodurre esattamente la corretta pronuncia dialettale dei nomi di luogo secondo le numerose varietà dei dialetti trentini. Ogni nome è georeferenziato, corredato di una descrizione del luogo cui corrisponde, delle informazioni relative agli informatori consultati e della voce del parlante che ne ha fornito la pronuncia.

Mentre un terzo dei toponimi della banca-dati è consultabile on line nel portale www.cultura.trentino.it, circa 50.000 toponimi sono stati pubblicati e ampiamente illustrati nei 18 volumi della collana Ricerca geografica. Essi presentano nell’ampia parte introduttiva numerose carte tematiche realizzate attraverso sistemi georeferenziati come ad esempio Arcmap.

Tali sistemi consentono infatti da qualche tempo di realizzare delle ricerche mirate all’interno della banca-dati e di ottenere significative visualizzazioni grafiche. Le ricerche possono riguardare aspetti linguistico-dialettologici legati alla distribuzione sul territorio di determinate forme dialettali che i toponimi meglio conservano rispetto alla parlata, oppure aspetti di natura etimologica relativi ad esempio a forme provenienti da altre lingue che non sono il latino; possono illustrare come alcuni luoghi hanno ricevuto nomi per la loro conformazione morfologica o paesaggistica o ancora possono contribuire a dimostrare la presenza nell’antichità di piante o di animali che hanno ispirato molti nomi di luogo che ancora sopravvivono.